Sperimentazione sul TMG

 Clicca qui per scaricare il libro

 

TMG ovvero la Trimetilglicina

 

La N,N,N-trimetilglicina è un metilante, essa svolge un importantissimo ruolo nel processo di detossicazione nei confronti di un forte ossidante e generatore di radicali liberi, l’omeocistina, la quale, se il suo valore è elevato, è una delle cause principali delle malattie cardiovascolari

La N,N,N-trimetilglicinasi chiama così perché ha tre gruppi metilici legati alla glicina tramite atomi d’azoto, una volta ingerita viene trasformata dal fegato in N,N-dimetilglicina porta all’organismo tutti i vantaggi di quest’ultima, ma con un effetto antiossidante maggiore, proprio per la presenza di un gruppo metilico in più, il quale si andrà a legare con un radicale libero

La N,N,N-trimetilglicina per essere efficace deve essere pura, ovvero anidra, perché in questa forma 100 grammi di N,N,N-trimetilglicina contengono un grammo d’acqua ed il resto e N,N,N-trimetilglicina pura
Come abbiamo detto la N,N,N-trimetilglicina perdendo un suo gruppo metilico si trasforma in N,N-dimetilglicina, la quale interviene nel ciclo di Krebs, andiamo quindi a vedere i vantaggi della N,N-dimetilglicina.


DESCRIZIONE GENERALE E FORMULAZIONE


La N,N-Dimetilglicina è una parte intricata del metabolismo umano ed in termini biochimici può essere considerato un metabolita intermediaro. Recenti studi americani hanno dimostrato il valore e l’efficacia della dimetilglicina come integratore alimentare antistress e che è in grado di dare i seguenti benefici:

- Accrescente il processo energetico nel corpo 
- Aiutante le funzioni cardiovascolari
- Migliorante il metabolismo del glucosio
- Migliorante l’utilizzazione dell’ossigeno
- Stimolante l’immuno responso

La dimetilglicina può perciò migliorare la performance fisica e mentale di individui sotto stress ed aiutare il corpo nei processi di recupero e rigenerativi, se causati da intenso esercizio fisico.

 

COSA E’ LA DIMETILGLICINA ?


La N,N-dimetilglicina (è permesso conferire alla N,N-dimetilglicina il solo nome di dimetilglicina) è il dimetilato derivato dal semplice aminoacido Glicina, nel quale due gruppi metilici sono attaccati tramite un atomo di azoto ad una molecola di Glicina.

Sebbene ricerche abbiano dimostrato che la dimetilglicina è un componente attivo fisiologicamente, esso non è una vera vitamina, poiché nessun sintomo è mai stato associato alla carenza della stessa nella dieta dell’animale e dell’uomo. La dimetilglicina dovrebbe essere classificata con altri fattori accessori al cibo e sostanze vitamino-simili, come ad esempio la Colina, l’Inositolo, l’Acido Para-Aminobenzoico (PABA) el’Acido Orotico (Vitamina B13) .

La Dimetilglicina o i suoi sali associati e proteine complesse, è trovata naturalmente, in bassi livelli, in alcuni cibi, come carne, semi e cereali. Il DMG non si trova in alti livelli, perché come metabolita intermediario è rapidamente metabolizzato da altri importanti substrati secondari. La dimetilglicina può essere considerato un importante integratore alimentare anti-stress J.W. Meduski, Ph. D., dell’Università del Sud California Scuola di Medicina, ha chiamato il DMG un “Intensificatore Metabolico”.

Sebbene il corpo umano produca la dimetilglicina dalla Colina e Betaina, accrescere l’assunzione nella dieta di questo integratore alimentare può, significativamente, migliorare l’adattamento biologico agli stress fisici e mentali ed aiutare il recupero di affezioni degenerative.

Clicca qui per scaricare il libro

Ass.I.S.A. Via Rovescio, 165 - 47522 Cesena (FC) ITALY

Media Consulting posizionamento siti internet